La storia dei Bersaglieri e la leggenda dei fanti piumati

maggio 26, 2018

 

 

GIARRE –  “La ‘Grande Guerra’ e la storia del Corpo dei Bersaglieri”. È stato questo il tena dell’incontro dei soci dell’Associazione Nazionale Bersaglieri Sezione di Giarre, con gli Alunni e le Alunne delle classi quinte e di terza media del 1° Istituto comprensivo “Giuseppe Russo” di Giarre, retto dalla dirigente, Maria Novelli. Relatori i bersaglieri Maggiore Alfio Pappalardo, vice Presidente della Sezione e Sergente Salvatore Guardo, accompagnati dai bersaglieri del Consiglio direttivo e della Sezione giarrese. Durante l’incontro, a conclusione del progetto scolastico realizzato in occasione del centenario della fine della 1^ guerra mondiale i relatori hanno raccontato ai giovani studenti la crudezza del conflitto e il grande tributo di sangue versato da tutte le parti coinvolte del sanguinoso evento. I relatori si sono poi soffermati sulle caratteristiche e sugli atti di eroismo dello specialissimo Corpo dei bersaglieri, raccontandone la storia sin dalla fondazione voluta da Alessandro Ferrero della Marmora (1799-1855) Luogotenente Generale – Capo di Stato Maggiore e Cavaliere di Malta. I ragazzi sono stati interessati e affascinati, tempestando di domande i relatori, i quali per rendere più avvi cente l’incontro hanno messo in mostra dei manichini con le divise di ordinanza, spiegando e facendo toccare ed indossare il tradizionale cappello piumato, per la gioia dei ragazzi. Un trombettiere ha intonato il “Silenzio” in onore ai Caduti. Viva soddisfazione per i risultati didattici ed educativi conseguiti dal progetto è stata espressa in conclusione dalla dirigente Novelli.

Mario Pafumi

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *