Il Centrodestra tra primarie e primizie

marzo 20, 2017

Berlusconi sembra intenzionato a perdere di nuovo le elezioni per la presidenza della Regione Siciliana. Non si spiega altrimenti la sua decisione di  aver riaffidato nei mesi scorsi Forza Italia a Gianfranco Miccichè, che contribuì in modo determinate alla elezione di Rosario Crocetta e alla sconfitta di Nello Musumeci, che venne anche tradito da sedicenti alleati a poche ore dal voto. Adesso, l’ex cavaliere di Arcore, non più a capo di un partito capace di imporsi agli altri alleati, sta sabotando le primarie del Centrodestra ed a Musumeci, che sembrerebbe il candidato più forte, vuole imporre – senza alcun confronto con l’elettorato – la pupilla di Miccichè, l’ex ministra Stefania Prestigiacomo, assente dalle cronache politiche da anni.

Illustrazione di Amalia Bruno

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *