La Misericordia sempre in prima linea

La Misericordia sempre in prima linea
BELPASSO – La Misericordia accresce i servizi offerti a favore della popolazione. Il tutto, grazie al nuovo mezzo di soccorso, un pick-up destinato alle attività di protezione civile, inaugurato ieri mattina presso il Santuario Madonna della Roccia. L’acquisto è stato possibile grazie all’impegno dei volontari che svolgono attività all’interno dell’associazione belpassese e al contributo dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Daniele Motta. Il veicolo 4×4 è stato dotato di modulo antincendio così da poter essere impiegato nel periodo estivo per il supporto alle squadre specializzate nello spegnimento di incendi di interfaccia e boschivi. Nel periodo invernale, lo stesso mezzo, potrà essere dotato di apparato spargisale messo a disposizione dal Comune.
«Per noi, questo mezzo, è importantissimo, perché stiamo facendo un passo avanti per quanto riguarda la protezione civile» ha detto il Governatore della Misericordia di Belpasso Vito Zappalà. «Stiamo cercando di ampliare la nostra sfera di solidarietà rivolgendo le nostre attività non solo ai più bisognosi, ma cercando anche di proteggere il creato. Stiamo quindi avviando questa nuova attività antincendio».

Il taglio del nastro, è stato affidato al sindaco di Belpasso Daniele Motta, dopo il quale è seguita la benedizione da parte del sacerdote e guida spirituale dell’associazione Don Giuseppe Longo, che aveva anche officiato l’eucarestia alla presenza di diversi volontari del mondo delle Misericordie. «Ci riteniamo orgogliosi di questa associazione che da più di 40 anni opera a Belpasso» ha detto il primo cittadino belpassese.«Questo di oggi è un passo avanti rispetto a quello che può essere il loro campo d’azione che si è sempre contraddistinto per l’assistenza sanitaria ma che oggi sta muovendo i passi verso la protezione civile. Come amministrazione l’abbiamo sempre sostenuta e continueremo a sostenerla e con questo nuovo mezzo auspichiamo una maggiore operatività nei confronti del territorio». Presenti all’evento anche il presidente del Comitato Provinciale delle Misericordie di Catania Alfredo Distefano, il vice presidente Giuseppe Bonaventura e il responsabile dell’area emergenza Giovanni Bertuna.

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *