Teatro massimo Bellini, precari senza futuro

marzo 26, 2019

 

 

CATANIA – Dal diritto della stabilizzazione al contentino di un contratto a tempo pieno fino al 20 aprile. Per i 20 lavoratori precari, ma con due decenni di continuità lavorativa, del Teatro massimo “Vincenzo Bellini” il futuro resta sempre una grande incognita. L’intervento dell’assessore regionale Sandro Pappalardo nelle scorse settimane non è stato risolutivo, il sovrintendente Roberto Grossi sembra prendere tempo, forse perché a fine giugno scadrà il suo contratto con l’ente lirico e non intende scottarsi con una simile patata bollente, secondo la segreteria provinciale del sindacato Snalv Confsal,  e il presidente della Regione Nello Musumeci annuncia interventi straordinari con “un capitolo per il Teatro”, ma nei fatti nulla di concreto. Infine, il sindaco Salvo Pogliese, per statuto presidente del “Bellini”, nell’incontro con la deputazione parlamentare nei giorni scorsi ha manifestato senza reticenze le sue preoccupazioni per il futuro della prestigiosa istituzione culturale, alla quale il Comune in dissesto potrà riservare poche, e sicuramente insufficienti, risorse economiche.

Fatta questa premessa, Snalv Confsal, soprattutto dell’interesse dei precari,   si rivolge, con una nota, a muso duro al presidente della Regione. “Musumeci ha anche detto che vuole parlare della situazione con tutti i rappresentanti sindacali ed è anche l’auspicio di tutti, ma quando intende calendarizzare questo appuntamento? Il tempo scorre inesorabilmente quindi invitiamo caldamente il presidente della Regione a convocare entro i prossimi 10 giorni tutte le sigle sindacali per discutere del futuro del Teatro Bellini di Catania. Il sindacato e i lavoratori si dicono pronti a proteste e blocchi eclatanti. I tagli regionali al Teatro sono, infatti,  una realtà e se per il 2021 sono segnati zero euro in bilancio, è chiaro che non c’è nessuna volontà di farlo vivere ancora”.

D.L.P.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *