Lombardo e Faraone Uniti per Palermo


 
 
 
Riceviamo e pubblichiamo.

 PALERMO – Il capolista di “Uniti Per Palermo” Masino Lombardo ha incontrato la cooperativa sociale “La cooperazione scende in campo” insieme all’on. Davide Faraone, sottosegretario alla Salute, e a Leoluca Orlando, sindaco di Palermo.

«È un grande onore guidare la lista “Uniti per Palermo”. Abbiamo messo in campo una squadra straordinaria e siamo ben lontani dalla mercenaria raccolta di voti attraverso liste senz’anima – afferma Masino Lombardo – “Uniti” è la lista della città di Palermo, con le sue diversità e le sue ricchezze: fatta da venti donne e venti uomini provenienti dal mondo delle professioni, dalla cooperazione, dall’impresa, dal volontariato e dall’Università. Insieme sono un contributo straordinario al rinnovamento della città che vogliamo condividere con Leoluca Orlando».

Ci sono i due consiglieri uscenti, Sandro Leonardi e Nicolo Galvano, oltre che i vicepresidenti della prima e della terza circoscrizione, Ottavio Zacco e Gianluca Inzerillo e professionalità importanti come Patrizia Milito e Giuseppina Gatto. In lista anche un bel gruppo di ventenni che, secondo Masino Lombardo, «Rappresentano il bel segnale dell’avvicinamento delle nuove generazioni all’impegno politico – continua – Guidare questo progetto di rinnovamento e di impegno per la città è un grande onore e, lusingato per la fiducia, prometto grande dedizione».

Masimo Lombardo si è formato nei movimenti studenteschi, è tra i soci fondatori dello storico circolo Arci Blow Up, luogo che per anni è stato avamposto della cultura giovanile. Dopo una parentesi lontano dalla Sicilia trascorsa tra Bruxelles e Milano è tornato a Palermo per occuparsi di Start up e innovazione per Legacoop, dando così vita alla realtà TempiModerni. Oggi è Consulente in Fondazione Unesco per la valorizzazione del Sito Unesco Palermo arabo-normanno e dirigente di CoopCulture, dove si occupa del marketing territoriale per tutta la Sicilia.

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *