Etna, terremoto senza danni

marzo 27, 2019

 

ETNA – – Evento sismico registrato nella zona jonico-etnea alle 18.14. L’episodio è stato localizzato 0.6 km ad est di Monte Fontane ad una profondità di 7.2 km. Le tre località più vicine all’epicentro sono state Milo, Sant’Alfio e Zafferana Etnea. La scossa, di magnitudo 2.9,a è stata avvertita anche dagli abitanti di Giarre. Secondo gli esperti, il fenomeno sismico è riconducibile ad una faglia che si è fratturata. In considerazione della sua profondità, con epicentro sotto la Valle del Bove, l’evento sismico non è legato alla dinamica del fianco dell’Etna ma alla tettonica del substrato sedimentario del vulcano.
Umberto Trovato

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *