Omicidio Adrano, uomo trovato morto in un autolavaggio. La vittima è un 25enne

ADRANO –  La vittima è un ragazzo di venticinque anni, in passato denunciata per reati contro il patrimonio. Il giovane è stato ucciso con un colpo d’arma da fuoco in un parcheggio con autolavaggio e poi abbandonata sul ciglio della strada. È quanto hanno ricostruito gli agenti della Squadra Mobile di Catania e del Commissariato di Adrano che indagano dopo il ritrovamento dell’uomo che non aveva documenti di riconoscimento. Per risalire all’identità della vittima è stato necessario il prelievo delle impronte digitali. Gli investigatori hanno fatto ricorso all’esame dello ‘stub’, il tampone adesivo, per sapere se il giovane abbia utilizzato un’arma da fuoco. Un omicidio che al momento resta irrisolto.
Una delle ipotesi, ancora da verificare, è quella del ‘fuoco amico’. Secondo un testimone, ascoltato in queste ore dalla polizia, il colpo che ha ferito a morte il giovane sarebbe stato esploso accidentalmente da uno dei rapinatori che stavano per entrare in azione forse nel parcheggio stesso. Non è però esclusa la tesi del conflitto a fuoco.

Sul posto per le indagini la squadra mobile della Questura di Catania, coordinata dal sostituto procuratore Martina Bonfiglio del dipartimento reati contro la persona coordinato dal procuratore aggiunto Ignazio Fonzo.

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *