Omicidio in piena notte a Catania


Eduardo Reitano

CATANIA – Enzo Valenti, di 21 anni, è morto la scorsa notte all’ospedale Vittorio Emanuele di via Plebiscito.
Il ragazzo è stato vittima di un agguato in piazza Palestro, al Fortino, quartiere storico della città. Raggiunto da alcuni colpi di pistola, uno dei quali gli ha trapassato un braccio e si è fermato nell’addome, il ragazzo è poi deceduto in ospedale dopo il ricovero.
Le indagini sono coordinate dalla Procura di Catania. Oltre agli interrogatori ai familiari, amici e conoscenti della vittima, utili per ricostruire la personalità di Valenti e ottenere informazioni sulle ultime frequentazioni del ventunenne, gli agenti stanno esaminando i filmati dei circuiti di video-sorveglianza. Pare, infatti, che l’obiettivo della telecamera inquadri proprio la zona dov’e avvenuto l’omicidio. La polizia scientifica è oggi tornata in piazza Palestro per un altro sopralluogo.
Non si esclude alcuna pista. Il ragazzo non ha precedenti specifici, ma il padre in passato è stato arrestato nell’ambito dell’operazione antidroga Atlantide. Potrebbe essere questa una delle piste da seguire. Intanto la Procura di Catania ha aperto un’inchiesta per omicidio.

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *