Orchidea, il centro antiviolenza che restituisce dignità alle donne


|Katya Maugeri|

MASCALUCIA – La violenza, oggi, non può essere sconfitta solo con manifestazioni e dichiarazioni sui social – un modo superficiale per dimostrare una presenza effimera – né tantomeno può essere sconfitta se l’intento è speculare sulle vittime e sul dolore delle famiglie. Ecco che fortunatamente esistono atti concreti che cercano in tutti i modi di accogliere coloro che vivono con la violenza e dalla quale vorrebbero liberarsi, prima che sia troppo tardi.

È stato inaugurato oggi a Mascalucia, infatti, il cento antiviolenza “Orchidea” grazie al supporto dell’associazione di volontariato “Cuore di Donna”, un centro voluto e sostenuto dal presidente Ketty Reitano che alla redazione di Sicilia Network ha dichiarato: “il centro antiviolenza Orchidea nasce a sostegno delle donne e dei minori, non abbiamo nessuna convenzione con enti né con il Comune, Orchidea è un progetto che nasce per dare accoglienza, un supporto legale e psicologico nella totale gratuità a coloro che ne hanno bisogno. Purtroppo – continua – ci sono persone che parlano di violenza e di abusi sui minori ma le loro parole non sono seguite da gesti concreti: bisogna invece agire, scendere in campo e lottare affinché l’orrore finisca. Noi vogliamo far capire alle donne che subiscono violenza che non sono da sole, che esistono dei centri capaci di accompagnarle in questo arduo e triste percorso. Noi vogliamo rompere quel silenzio che le tiene prigioniere, perché parlare e denunciare è fondamentale ci si salva la vita”.

Il centro antiviolenza “Orchidea” riceverà ogni sabato dalle ore 9:00 alle ore 12:00, a Mascalucia in via Gabriele D’ Annunzio 1.

È importante operare con determinazione e dedizione, il problema non appartiene solo alla gente che ci circonda. Nessuno è immune alla violenza.

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *