Palermo delle meraviglie

aprile 4, 2017

PALERMO – È stata la Capitale della Cultura 2018, Palermo, la protagonista della prima puntata di Sette Meraviglie”, nuova stagione, andata in onda su Sky Arte HD, città che per i suoi monumenti ha ottenuto il riconoscimento Unesco, “Alla scoperta di monumenti e di bellezza mozzafiato, tra influenze arabe e normanne e vedute incredibilmente famose”. “La competizione ogni anno diventa più virtuosa – aveva detto il Ministro Franceschini – perché spinge verso una programmazione complessiva della città. Già essere tra le dieci della short list è una medaglia al petto, un orgoglio come una candidatura all’Oscar. L’esperienza di Mantova, Capitale del 2016, è un esempio da guardare e studiare” e anche “Pistoia sicuramente funzionerà. Palermo – prosegue – naturalmente era ed è già una Capitale. Ma questo titolo la valorizza ancora di più” e “il progetto che punta sull’inclusione sociale invia un bel messaggio”.

Trentacinque minuti durante i quali è stato possibile ammirare il Palazzo dei Normanni, la cappella Palatina. E ancora, la Cattedrale, il duomo di Monreale, San Giovanni degli Eremiti.
“La nostra cifra culturale più significativa e che rivendichiamo è la cultura dell’accoglienza”, aveva commentato il sindaco Leoluca Orlando, che per il suo dossier può contare “su 6 milioni e mezzo di budget, più altri 70 che avremmo speso comunque”, ma che più di tutto tiene a raccontare l’anima del progetto vincente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *