Pallanuoto femminile, Orizzonte Catania qualificata alla Final tour di Coppa Italia

CATANIA – L’Ekipe Orizzonte comincia nel migliore dei modi la seconda fase di Coppa Italia di pallanuoto femminile e centra subito il successo decisivo per la qualificazione alla Final Four. Stamattina, infatti, le catanesi hanno battuto 4-10 il Rapallo Pallanuoto, nella seconda giornata del Girone E, eliminando così proprio le liguri, che ieri avevano perso 8-4 contro la Sis Roma nel primo incontro del gruppo. Il match di oggi si è aperto con un primo tempo equilibrato, chiuso sull’1-1 dalle due squadre. Nel secondo e nel terzo parziale invece l’Ekipe Orizzonte è andata avanti col minimo scarto, vincendoli rispettivamente 2-3 e 1-2, prima di conquistare l’ultima frazione con un netto 0-4.

Roberta Bianconi è stata la top-scorer della partita con quattro gol, mentre Capitan Arianna GaribottiRosaria AielloRoberta GrilloValeria MarlettaSabrina Van der Sloot e Isabella Riccioli sono andate a segno una volta ciascuno.

Questo il commento del coach dell’Ekipe Orizzonte al termine del match: Abbiamo fatto bene in difesa – dice Martina Miceli – , rischiando veramente poco. In porta Schillaci ha avuto qualche insicurezza iniziale, facendo però molto bene nel finale, ed ha giocato qualche minuto anche Condorelli. Abbiamo fatto male in attacco per tre tempi e probabilmente si è notato che non giocavamo insieme da tanto tempo. Abbiamo portato tanti contropiede, ma spesso con poca lucidità. Palmieri ha avuto un buon minutaggio e piano pian si riavvicina ai suoi livelli. Aiello è andata in campo con la febbre alta, dimostrando come sempre che non si tira mai indietro. Siamo state brave a gestire le tre giocatrici in campo con due falli, ottenendo quella che era la nostra missione e qualificandoci per la Final Four.
Tra poco, malgrado sia allucinante che ci facciano giocare alle 17:00 e non più tardi come avevamo chiesto, scenderemo in vasca contro la Sis Roma cercando di dare tutto quello che ci è rimasto, ben sapendo che giocheremo contro una squadra di ottimo livello e non basterà quello che abbiamo espresso oggi.

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *