Regionali, nel centrodestra da La Russa alla rissa

ottobre 4, 2017

29/10/2012 Caltanissetta, Giancarlo Cancelleri, candidato alla presidenza del parlamento siciliano per il M5S,attende i risultati nella sede del comitato elettorale, con la sua famiglia. Nella foto

 

 

 

PALERMO –  “Sono partiti con La Russa e la grande accozzaglia che ha pescato dovunque, anche nel passato remoto, finiranno con la rissa. Non ci vuole certo la palla di vetro per prevederlo. L’annuncio di Miccichè che per una misera poltrona è disposto a fare saltare il banco di Musumeci ci sorprende come un gol della Juventus contro la Frattese”.
Lo afferma il candidato presidente della Regione per il Movimento 5 Stelle, Giancarlo Cancelleri, in relazione alle notizie delle liti per un posto nel listino del presidente che sta mettendo a rischio la coalizione di centrodestra.
“Chi vota Musumeci – continua Cancelleri – deve sapere che vota un presidente che deve sottostare a scelte di altri e che non avrà alcun potere. Lui è l’ennesimo burattino dei partiti. È il Crocetta del centrodestra. E sappiamo tutti come è stata governata in questi anni la Sicilia”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *