Liste d’attesa troppo lunghe negli ospedali catanesi

ottobre 15, 2019

CATANIA – “Snellire le liste d’attesa è da sempre stato un nostro obiettivo e il fatto che stamattina si sia svolto un vertice tra i direttori generali delle aziende ospedaliere e dell’Asp – insieme ai direttori sanitari – ci fa sperare che una soluzione si possa trovare. Come Uil e Uil FPL da tempo ci battiamo perché riteniamo assurdo che chi paga può avere un esame fatto in poco tempo e chi si affida al servizio pubblico debba invece aspettare mesi se non addirittura anni. Non fare prevenzione significa anche gravare di più sulla spesa sanitaria e fomentare i viaggi della speranza verso altre regioni che, invece, dobbiamo abbattere. Ecco perché ci sembra positivo il vertice di questa mattina perché finalmente accende un riflettore su una telematica molto importante per la quale può essere trovata una soluzione che da tempo attendiamo. E dimostra la volontà degli attuali direttori generali di puntare sullo snellimento delle liste e dunque sulla prevenzione”. A dichiararlo sono i segretari provinciali della Uil e della Uil Fpl Enza Meli e Stefano Passarello. I due esponenti sindacali lanciano anche un appello ai medici: “siamo consapevoli che servirebbe più personale ma chi già opera deve lavorare affinché tutto l’arretrato venga smaltito se davvero si vuole operare per diminuire i tempi di attesa”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *