Sant’Agata non per molti ma per tutti

febbraio 4, 2018

 

 

 

 

 

CATANIA – Così come ogni anno l’AdV “Come Ginestre” Onlus, in occasione dei festeggiamenti di Sant’Agata, organizza “Sant’Agata non per molti ma per tutti”, con aree riservate alle persone con disabilità e ridotta mobilità, per permettere loro di vivere e partecipare a due momenti importanti dei festeggiamenti, con la collaborazione del Comune di Catania, Comitato dei Festeggiamenti, i portatori dei Cerei, la Protezione Civile, l’Associazione Sant’Agata Basilica Cattedrale, l’Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Catania, Unitalsi sezione di Catania.

Ricordiamo che l’AdV “Come Ginestre” Onlus è impegnata da anni nel diffondere e sensibilizzare l’opinione pubblica sui concetti della Total Quality, cioè la qualità di vita percepita da tutti e l’appuntamento agatino è un momento in cui tutti i devoti e non, sono invitati a ricordare e riflettere.

Gli appuntamenti sono:

  • 3 Febbraio, in occasione della processione per l’offerta della Cera dalla Chiesa di Sant’Agata alla Fornace alla Basilica Cattedrale (Carrozza del Senato), con la partecipazione di tutti i portatori dei cerei da sempre vicini all’iniziativa “Sant’Agata non per molti ma per tutti” e che faranno un inchino e la classica “annacata”, come segno di solidarietà, alle persone con disabilità che saranno presenti nell’area riservata, ma anche a tutti coloro che non potranno essere presenti, a partire dalle ore 9,30 in Piazza Stesicoro. (Supporto volontari Ass.ne “Come Ginestre”, Protezione Civile e Associazione Nazionale Carabinieri sez. di Catania).
  • 4 Febbraio, in occasione del giro esterno di Sant’Agata ed in collaborazione dell’Associazione S. Agata Basilica Cattedrale, area riservata alle persone disabili che potranno fare un’offerta alla “Santuzza” con un momento di preghiera, a partire dalle ore 9,30 in Piazza dei Martiri  (lato tra Via V. Emanuele e Via F.sco Crispi). (Supporto volontari Ass.ne “Come Ginestre”, Protezione Civile, Associazione Nazionale Carabinieri sez. di Catania, Unitalsi sez di Catania).

Sono orgoglioso – afferma Salvatore Mirabella, Presidente dell’Ass. Come Ginestre – di poter rappresentare la gioia di tutti i volontari che partecipano alla realizzazione di questi due appuntamenti attesi e partecipati da molte persone con disabilità e le loro famiglie. Tutto ciò grazie all’intercessione di Sant’Agata possiamo affermare e rilanciare il concetto delle pari opportunità e dell’educazione civica che da un po’ di tempo si è persa.

A tal proposito, per un migliore supporto logistico ed una migliore accoglienza di quanti vorranno partecipare agli appuntamenti, consigliamo di comunicare l’eventuale partecipazione all’indirizzo mail salvatoremirabella@libero.it, ciò al fine di poter meglio predisporre i posti nelle aree riservate. (Per informazioni tel. 338.9027431)

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *