Sassuolo-Catania, Sottil: “Voglio vincere!”

dicembre 5, 2018

 

CATANIA – Sottil ci crede: non c’è…tre senza quattro. Prima del caos ripescaggi, la squadra rossazzurra era partita come un treno, lasciandosi alle spalle avversari più importanti: Como, Foggia e Verona. Arrivare al quarto turno della Coppa Italia maggiore, gli etnei sono impegnati anche in quella di C, è lo stimolo giusto per giocare una partita vera. Il tecnico rossazzurro dimostra di volersi dare per battuto e non a caso i convocati sono tutti elementi della prima squadra, perchè in altre occasioni abbiamo visto la lista riempita dai ragazzi delle giovanili. Unico assente Cristian Llama di nuovo ko per un infortunio muscolare. Per il resto i titolari sono tutti a disposizione. Prevedibile un po’ di turn over, ma comunque con una squadra competitiva in campo.

“Andiamo a Reggio Emilia con l’intenzione e la convinzione di passare il turno. Il nostro obiettivo principale è il campionato, è vero, ma il Catania arriva molto bene all’appuntamento con il Sassuolo, partiamo con la consapevolezza di poter fare una grande partita ed avanzare nella competizione – ha dichiarato in sala stampa il tecnico -. Rivedrò con piacere Roberto De Zerbi, eravamo compagni di squadra e sta facendo benissimo”. Al “Mapei Stadium” Sassuolo e Catania si giocano il turno con un partita “secca”: prossimo avversario il Napoli al San Paolo.

Intanto, l’amministratore delegato Pietro Lo Monaco è intervenuto con una dichiarazione ufficiale per smentire indiscrezioni giornalistiche che lo vorrebbero in trattativa per l’acquisizione dell’Acireale calcio: “il mio impegno quotidiano è finalizzato esclusivamente a restituire al Calcio Catania la posizione naturale nel calcio che conta”.

Reggio Emilia, “Mapei Stadium”, ore 18,00 (diretta su RaiSport)

SASSUOLO (3-4-3): Consigli; Lemos, Magnani, Rogerio; Lirola, Bourabia, Magnanelli, Peluso; Berardi, Matri, Di Francesco. A disposizione: Satalino, Pegolo, Dell’Orco, Djuricic, Sensi, Duncan, Locatelli, Odgaard, Trotta, Babacar, Brignola. All. De Zerbi.

CATANIA (4-2-3-1): Pisseri; Ciancio, Esposito, Aya, Baraye; Bucolo, Angiulli; Vassallo, Lodi, Barisic; Curiale. A disposizione: Pulidori, calapai, Lovric, Scaglia, Silvestri, Biagianti,  Rizzo G.,  Brodic, marotta, Mujkic, Vassallo. All. Sottil.

Arbitro: Rapuano di Rimini.

Daniele Lo Porto

Dal Giornale di Sicilia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *