Sim Catania, Gianpiero Tosto: “Nessun carabiniere deve sentirsi da solo”

ottobre 14, 2019

CATANIA – “Io sono un carabiniere e ne vado fiero”, esordisce con tono orgoglioso Gianpiero Tosto eletto all’unanimità segretario generale provinciale del Sim di Catania (sindacato italiano militari carabinieri). “Fra gli obiettivi del sindacato – spiega Tosto – ci sono il riordino dei ruoli delle forze armate, la salvaguardia delle pensioni e della sanità integrativa, oltre che il miglioramento delle condizioni di vita e di benessere delle donne e degli uomini in divisa”.

I carabinieri sono uomini che difendono i diritti di tutti e tra questi tutti ci sono anche loro e dopo 205 anni di storia “possiamo unirci e supportarci”. Un sindacato attivo che punta al futuro puntando su un elemento importante: il carabiniere che fa il proprio dovere deve necessariamente essere tutelato.

“Sono orgoglioso e soddisfatto per questo incarico, uno dei compiti da portare avanti senza timore sarà quello di ascoltare, sostenere attraverso la nostra passione e la nostra competenza ogni collega che manifesterà una necessità o difficoltà. Il mio impegno sarà improntato alla tutela la difesa dei diritti dei carabinieri e finalizzato a migliorare sia l’aspetto professionale che quello delle famiglie, nessun carabiniere deve mai sentirsi solo”. Un percorso di presenza e idee concrete per migliorare la condizione dell’arma, per il bene collettivo, “ogni giorno divulghiamo l’importanza del processo di sindacalizzazione nell’arma dei carabinieri, spiegando che un sindacato fatto bene diventerà uno strumento di aiuto per tutti noi”. Dopo l’elezione di Tosto anche nelle province di Messina e Palermo sono stati eletti i segretari generali provinciali.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *