Start Cup Sicilia, i team etnei Alpha Food e Fooduro conquistano la finale nazionale

Start Cup Sicilia, i team etnei Alpha Food e Fooduro conquistano la finale nazionale

CATANIA – I team imprenditoriali Alpha Food e Fooduro rappresenteranno l’Università di Catania alla finale del Premio Nazionale per l’Innovazione di PNI Cube in programma a L’Aquila il 1° e il 2 dicembre.I due team etnei Alpha Food (vincitrice di Start Cup Catania con l’idea progettuale di produzione della farina di grilli) e Fooduro (con l’idea di un food delivery circolare attraverso una box riutilizzabile per i ristoranti), infatti, sono tra i sei finalisti della Start Cup Sicilia e dunque ammessi a partecipare all’evento finale del PNI Cube.La finale regionale si è svolta ieri a Palermo, nella sede regionale di Unicredit, ed è stata vinta dal progetto imprenditoriale “InnovaHelix” dell’Università di Messina con l’idea della produzione di integratori dalla bava di lumaca.Gli altri progetti che hanno staccato il biglietto per partecipare al Premio Nazionale per l’Innovazione sono Sea In Health & Life (Università di Messina), Travloo e Wine Space (Università di Palermo).La delegazione catanese che ha partecipato all’evento di Start Cup Sicilia era formata dai tre team primi classificati a Start Cup Catania (AlphaFood, Fooduro e PomEra), dal presidente del comitato tecnico-scientifico e delegato del rettore, Rosario Faraci, e dal dottor Giovanni Emmi, componente del Cts di Start Cup Catania in rappresentanza dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Catania, partner della business plan competition organizzata dall’Ateneo catanese. Foto: i delegati delle tre Start Cup Messina, Palermo e Catania con il team vincitore.

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *