Taormina, anche Fiorello contro la chiusura del Reparto di Cardiochirurgia pediatrica

Taormina, anche Fiorello contro la chiusura del Reparto di Cardiochirurgia pediatrica

TAORMINA – “La nostra protesta di due settimane fa è servita a rilanciare l’attenzione sulla scellerata decisione di chiudere il Reparto di Cardiochirurgia pediatrica dell’Ospedale di Taormina, un’eccellenza siciliana che ha salvato centinaia di vite, con pazienti provenienti anche dalla Calabria. Oggi ringraziamo Fiorello per avere ripreso e rilanciato in ambito nazionale, tramite la seguita trasmissione  Viva Rai Due, il nostro allarme – dichiara Antonio D’Aveni, candidato sindaco di “Orgoglio Taormina”. Anche noi abbiamo  firmato l’appello tramite change.org che ha già raccolto 15.000 adesioni. E’ impensabile che una struttura d’eccellenza possa essere chiusa e trasferita a Palermo, dall’altra parte della regione, con tutti i prevedibili disagi per l’utenza delle province orientali e calabresi. Unica nota stonata, che mi spiace dover sottolineare, gli applausi, tardivi, a Fiorello da parte di coloro che fino a pochi giorni fa hanno fatto finta di niente e, adesso, vorrebbero cavalcare l’onda dell’indignazione, non solo dei taorminesi”.

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *