Tiramisù

luglio 5, 2019

È un dolce che non ha alcun bisogno di presentazioni, uno dei più famosi: Il tiramisù è per eccellenza il dolce più amato, un’esplosione di bontà tanto semplice da realizzare quanto goloso. In occasione del giorno europeo 2006, il tiramisù venne scelto per rappresentare l’Italia nell’iniziativa Sweet Europe. Il 17 gennaio 2013 il tiramisù è stato dichiarato piatto ufficiale della 6ª Giornata Internazionale della Cucina Italiana a New York. Un dessert freddo ormai preparato in mille varianti: questa che vi proponiamo è la versione tradizionale.

Ingredienti

  • Savoiardi 300 grammi
  • Uova freschissime (circa 4 medie) 220 grammi
  • Mascarpone freddo 500 grammi
  • Zucchero 100 grammi
  • Caffè della moka già pronto (e zuccherato a piacere) 300 grammi
  • 2-3 cucchiai di marsala
  • Cacao amaro in polvere per la superficie q.b

Certi dolci esigono una preparazione tradizionale per poterne esaltare la bontà: per realizzare il nostro tiramisù prendete le uova, che dovranno essere ben fredde: quindi separate accuratamente gli albumi dai tuorli, ricordando che per montare bene gli albumi non dovranno presentare alcuna traccia di tuorlo. Successivamente montate i tuorli con le fruste elettriche, versando solo metà dose di zucchero. Non appena il composto sarà diventato chiaro e spumoso e con le fruste ancora in funzione, potrete aggiungere il mascarpone, poco alla volta, anch’esso freddo. Incorporato tutto avrete ottenuto una crema densa e compatta: tenetela da parte Pulite molto bene le fruste e passate a montare gli albumi versando il restante zucchero un po’ alla volta, montandoli a neve ben fitta.
Prendete una cucchiaiata di albumi e versatela nella ciotola con i tuorli, il marsala e lo zucchero, mescolate energicamente con una spatola, così stempererete il composto, procedete ad aggiungere la restante parte di albumi, poco alla volta mescolando molto delicatamente dall’alto verso il basso. Una volta pronto, distribuite una generosa cucchiaiata di crema sul fondo di una pirofila da 30x20cm e distribuite per bene, inzuppate per pochi istanti i savoiardi nel caffè freddo già zuccherato a vostro piacimento prima da un lato e poi dall’altro. Man mano distribuite i savoiardi imbevuti sulla crema, tutti in un verso, così da ottenere un primo strato sul quale andrete a distribuire una parte della crema al mascarpone. Anche in questo caso dovrete livellarla accuratamente così da avere una superficie liscia, continuate a distribuire i savoiardi imbevuti nel caffè, poi realizzate un altro strato di crema.

Livellate la superficie e spolverizzatela con del cacao amaro in polvere, successivamente lasciate rassodare in frigorifero per un paio d’ore.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *