Catania Fontanarossa, l’aeroporto dei record

ottobre 12, 2018

 

 

 

Daniele Lo Porto

CATANIA – Estate da record per l’aeroporto etneo: 5 milioni di passeggeri da maggio a settembre, con un incremento del 7,8% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Ancora più significativo il trend del traffico internazionale che fa registrare + 18%.

“Oltre che per la straordinaria media di un milione di passeggeri al mese – commentano la Presidente, Daniela Baglieri, e l’amministratore delegato di SAC, Nico Torrisi – e la presenza in Sicilia di oltre 2 milioni di stranieri transitati da Fontanarossa, l’estate 2018 dell’Aeroporto di Catania andrà ricordata anche per l’apertura del Terminal C dove da metà luglio abbiamo trasferito circa 2 mila passeggeri al giorno in partenza con Easyjet per destinazioni nazionali (Milano, Napoli, Venezia) e per quelle internazionali in area Schengen (Amsterdam, Berlino, Bordeaux e Parigi.) In luglio abbiamo anche registrato un altro record: ossia il transito di oltre 40 mila utenti in un solo giorno, domenica 29”. Nel dettaglio, cresce anche il segmento nazionale: +1,61%, ossia 2.992.012 viaggiatori. Mentre il mese di settembre, con 1.034.687 passeggeri (+ 8,4%), registra un risultato storico: è la prima volta, infatti, che l’Aeroporto di Catania supera il tetto di 1 milione di passeggeri in settembre, periodo tecnicamente di “bassa stagione” dopo i tradizionali picchi di luglio e agosto. L’estate 2018 conferma la crescita esponenziale da/per la Francia con 257.921 passeggeri (+47%, 8 le città collegate); seguono Austria (+38%, 42mila viaggiatori), Israele (+34,5%), Irlanda (+29%), Germania (+22%, 9 città collegate), Polonia (+ 22%), Slovacchia (+ 20,36%), Malta (+20,29%) e Spagna, Svezia e Bielorussia (19%).

Dal Giornale di Sicilia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *