Tutto pronto per la 39^ edizione del premio Targa d’Argento Castagno dei Cento Cavalli

agosto 17, 2019

SANT’ALFIO – Cultura, arte, musica e spettacolo. Sono questi gli ingredienti della Targa d’Argento Castagno dei Cento Cavalli, l’attesa manifestazione estiva in programma sabato 24 agosto nella centralissima Piazza Duomo di Sant’Alfio. Il premio, cresciuto e divenuto nel tempo tra gli eventi di punta della provincia etnea, è giunto alla sua 39esima edizione e, alla vigilia di un compleanno importante, si preannuncia ricco di novità. Come ogni anno saranno diverse le personalità, distintisi ognuna nel proprio settore, che saranno insignite della prestigiosa Targa. I nomi saranno svelati nel corso della conferenza stampa in programma martedì 20 agosto, alle ore 18, nell’atrio del Palazzo di città di Sant’Alfio. Ad annunciarli saranno il sindaco ed il vice sindaco di Sant’Alfio, Giuseppe Nicotra e Salvo Tornabene, ed il direttore artistico, qui nella veste anche di conduttore della serata, Maurizio Caruso. “Sono molto lusingato di essere il direttore artistico di questa manifestazione che di anno in anno sta crescendo – dichiara Maurizio Caruso – Stiamo arrivando ad un’edizione importante, la quarantesima, e siamo felici di questo traguardo. La Targa d’Argento Castagno dei Cento Cavalli fa parte ormai della storia del territorio ionico etneo ed io sono particolarmente legato a questo premio, avendo condotto diverse edizioni. Sono tanti i nomi illustri che lo hanno ricevuto nel corso degli anni. Ne cito solo alcuni: Pippo Baudo, Lucio Dalla e tanti altri personaggi importanti del mondo del giornalismo, dell’arte e dello spettacolo. Tanti saranno premiati anche quest’anno e li annunceremo durante la conferenza stampa. Ringrazio l’amministrazione comunale di Sant’Alfio – conclude il direttore artistico – che mi permette ogni anno di condurre e di occuparmi della direzione artistica di questo premio così importante per il territorio”.

Nella foto i premiati della scorsa edizione.

 

 

 

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *