Una app per valorizzare la riserva naturale Isola lachea e faraglioni dei ciclopi

giugno 14, 2018

 

 

ACI CASTELLO – Nuove tecnologie informatiche virtuose. Gestita dal centro di ricerca Cutgana dell’Università di Catania, sulla app gratuita della piattaforma “izi.TRAVEL”, da oggi sono disponibili anche gli audio tour nelle lingue inglese e spagnola della riserva naturale integrale “Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi”. Con la collaborazione dell’associazione culturale Centro Studi Aci Trezza erano già in funzione audioguide in lingua italiana, francese, tedesca e polacca. Le nuove sono state realizzate dagli studenti delle classi terze della scuola superiore di primo grado dell’Istituto comprensivo “Verga – Falcone” di Aci Castello, diretto dal prof. Natalino Fraggetta, dove sono state presentate nei giorni scorsi. Grazie al percorso promosso con il Cutgana, diretto dal prof. Giovanni Signorello, e mirato alla conoscenza dell’area protetta, gli studenti hanno realizzato le audioguide in lingua inglese e spagnola guidati dai docenti Rosa Fichera e Fabio Vasta, con il coordinamento della prof.ssa Gisella Arancio. Dopo aver elaborato e tradotto i testi forniti dal Cutgana, gli studenti hanno registrato le loro voci che, nelle lingue spagnola e inglese, “raccontano” l’Isola Lachea e i Faraglioni dei Ciclopi. “Il Cutgana, proprio tramite la Riserva naturale integrale ‘Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi’ – spiega il prof. Giovanni Signorello – ha aderito lo scorso anno al progetto izi.TRAVEL, la piattaforma aperta, globale e gratuita, accessibile in modalità multilingue e disponibile per qualsiasi mobile devices. La piattaforma è mirata alla promozione della cultura e dei territori attraverso lo storytelling e i contenuti creati dagli utenti consentendo all’utenza globale di scoprire i luoghi e le loro storie attraverso il web e una specifica applicazione. Izi.TRAVEL consente agli utenti di navigare e conoscere destinazioni culturali e turistiche in tutto il mondo, con quasi 5 mila open city tours, 1.700 audioguide di musei in quasi 1.700 città nel mondo e una diffusione in oltre 90 paesi, con una copertura di ben 50 lingue. In Sicilia le audioguide disponibili su questa piattaforma sono già oltre 160”. Il progetto ha come coordinatrice regionale la dott.ssa Elisa Bonacini, esperta in comunicazione del patrimonio culturale per izi.TRAVEL, e per il Cutgana il biologo marino Domenico Catalano, direttore della Rni Isola Lachea, con la collaborazione della dott.ssa Emilia Musumeci, responsabile dei progetti di educazione ambientale “Scuolambiente”, e dall’esperto Sergio Aleo.

Mario Pafumi

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *