Vitantonio Mastrangelo e il suo “Daily Life Soundtrack”

 | Salvo Reitano |

“Il nome dell’album, Daily Life Soundtrack, è un po’ una dichiarazione di intenti. Sta ad indicare quello che i brani di questo disco vogliono essere, una colonna sonora alle esperienze di tutti i giorni per chi li ascolta”. Esordisce così Vitantonio Mastrangelo presentando il suo nuovo lavoro.
Si tratta  di un album di genere musicale che si potrebbe definire, minimal, post-acoustic e instrumental. Il repertorio proposto, infatti,  è una fusione tra il genere della chitarra fingerstyle, il post-rock. Tutto rigorosamente suonato con chitarra classica elettrificata, stomp-box e sonaglio da piede, in un set da one man band decisamente originale.
“I brani – continua Mastrangelo – sono nati dal desiderio di riprodurre il suono di una band da solo, per questo alle parti di chitarra ho aggiunto un arrangiamento ritmico con i piedi, tramite l’utilizzo di una stomp box e di una jingle bar da piede”.
Una particolarità rilevante, minimalista se vogliamo. “Nei miei progetti precedenti – riprende l’autore – ho sempre esplorato arrangiamenti ricchi, con l’utilizzo di parecchi strumenti e incisioni, per questo disco volevo qualcosa di minimale, cercare di trovare degli elementi veramente essenziali per ottenere dei brani comunque completi”.
“Le idee sono venute in totale naturalezza – continua –  ma probabilmente ispirate dall’ascolto di musica strumentale, raramente solistica, dai gruppi post-rock, alle colonne sonore dei film, alla musica elettronica. L’utilizzo del delay e, a volte, della loop station è servito a dare profondità alle sonorità dell’album”.
Di tutto rispetto il percorso musicale di Mastrangelo che ha suonato e composto brani con la band “In Cold Blood” per quasi 10 anni. Hanno inciso insieme tre album e girato l’Europa centrale e il Messico, da headliner e di supporto ad artisti nazionali e internazionali, quali Zu, Municipal Waste e All Shall Perish, per citarne alcuni.
Tra le collaborazioni della band, quella con il guitar hero canadese Jeff Waters, leader degli Annihilator, sul brano “Kill To Get” dell’album “A Flawless Escape” del 2011.
Dal 2013, alterna performance “in strada” in giro per l’Europa, spontaneee e all’interno di festival, a esibizioni pubbliche in vari locali italiani, proponendo in entrambi i casi un repertorio di composizioni originali, alcune delle quali possono essere ascoltate sul suo canale di YouTube. Suona attualmente nella band di Patrizia Pellegrino e dal 2012 ad oggi vanta diverse collaborazioni come compositore, quali quelle con l’Unità.it, L&C srl e Gemelli Art.
“Con Daily Life Soundtrack – conclude Mastrangelo – sono passato dal metal frenetico che suonavo in precedenza a suoni delicati, quasi eterei, di atmosfera. Questi brani mi trasmettono pace e tranquillità e spero facciano lo stesso effetto a chi li ascolta”.

Send a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *