Aldo Poli, il medico e la Montagna

novembre 17, 2017

 

 

 

NICOLOSI – A ricordo di Aldo Poli sarà celebrata  domenica 19 novembre, ore 12.00  una  messa sull’Etna, nella chiesetta Madonna della neve sita in Contrada Serra la Nave (in vicinanza del Grand’Albergo dell’Etna). Aldo Poli era nato a Catania il 29.03.1952, laureatosi in Medicina nel 1977 nell’ Università degli Studi di Catania e conseguita la specializzazione in Chirurgia presso la stessa Università, aveva svolto attività come medico chirurgo in Ospedale pubblico  di Catania. Giovanissimo cominciò a frequentare attivamente la montagna praticando sia lo sci, anche a livello agonistico, sia l’escursionismo, fu socio del CAI, Sezione. di Catania, ove fece anche parte del “Gruppo grotte”, esplorando diverse grotte, fra cui la “Goule de Foussoubie”, in Francia. Fu componente (primo medico) della Squadra locale del “Corpo Nazionale Soccorso alpino e speleologico” del CAI, praticando le prime cure mediche agli infortunati nel corso dei numerosi soccorsi effettuati. Aldo Poli partecipò, inoltre, nella qualità di medico, a diverse spedizioni, organizzate dal “National Geographic” su alte montagne di altri Paesi e di altri Continenti, raggiungendo anche vette di oltre 7000 m; scalò fra l’altro alte cime montuose del Karakorum e dell’Himalaya, oltre che l’Aconcagua (sulle Ande), massima elevazione del continente americano. Appassionato di vari sport  quali le  ascensioni in parete, wind serf e, da ultimo, il parapendio,il 17 novembre del 1997 morì proprio  in seguito ad un incidente con il parapendio, nel comune di Palazzolo Acreide.
Gli “amici della montagna”, a ricordo della sua intensa attività, gli dedicarono una baita sull’  Etna (in prossimità della stazione di partenza della Funivia), denominata “Baita Aldo Poli”, distrutta dalla colata lavica del 2001 e poi ricostruita a cura di Natale Nicotra, Presidente dello “Sci K”. Nell’inverno del 1999, lo “Sci Club Etna” ha organizzato sull’Etna (zona Piano Provenzana), a cura di Nuccio Fontanarosa, il Campionato Regionale di sci (Slalom gigante) denominato, nel ricordo di Aldo: Memorial Aldo Poli”.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.