L’Aquila d’argento vola su Viagrande

agosto 18, 2017

 

 

VIAGRANDE – L’evento prodotto da Primamusica sarà condotto in piazza San Mauro da Ruggero Sardo che torna al timone del prestigioso premio. “Sono felicissimo di tornare in questa piazza per questa occasione – dice Ruggero – ormai purtroppo nella nostra terra le grandi manifestazioni stanno scomparendo lasciando un grande vuoto nel comparto cultura e traduzione il premio Aquila d’Argento ed il collegato Premio Nello Simili “resistono” e ci permettono di raccontare la Sicilia che più amiamo”.
Tra i protagonisti della manifestazione organizzata da Giovanni Di Prima il cantautore Marco Masini che reduce dal Festival di Sanremo regalerà al pubblico un’esecuzione unplugged voce e piano piena di passione ed emozioni.
In scena anche gli artisti circensi Dandy Danno e Diva G, il danzastorie Alosha, il vocalist Don Cash, le protagoniste di Taormina Opera Star ed il dottor Salvo Noè. Una scena magnificente allestita da Ag System che come sempre cura il coordinamento tecnico delle produzioni Primamusica Special Events sarà la ciliegina sulla torta per rendere ancora più bella una location già fantastica come la piazza San Mauro di Viagrande.
Grazie all’Amministrazione comunale di Viagrande ed alla Regione Siciliana in migliaia avranno la possibilità di celebrare questa grande edizione dell’Aquila d’Argento e del Premio Nello Simili.

“In questa edizione il premio “L’Aquila d’Argento”  – dichiara il sindaco, Francesco Leonardi – è stato assegnato alla “Cantina Benanti”, azienda viagrandese, che si è imposta a livello internazionale con la produzione di vini di spiccata personalità ed assoluta qualità”. Un particolare riconoscimento è stato assegnato anche a quattro viagrandesi, oggi tutti in forza alla Meta C5 (società che milita in Serie A2) che si sono messi in mostra con i risultati conseguiti nei campionati nazionali (Figc) di calcio a 5, conquistando tre scudetti giovanili (due con l’Acireale c5, uno con la Meta C5) e centrando importanti traguardi nel campionato di A2 (semifinale play off con la Meta C5, piazzamenti importanti anche con un Acireale C5 composto quasi esclusivamente da siciliani); si tratta di Salvo Samperi, allenatore della prima squadra della Meta C5,  del suo vice e  allenatore delle formazioni giovanili Seby Giuffrida;  di  Seby Scandura, collaboratore tecnico del settore giovanile, e dal massofisioterapista  Mario Samperi. “Siamo orgogliosi – afferma il vicesindaco e assessore allo sport, Mauro Licciardello – delle gesta compiute e dei traguardi tagliati dai questi ragazzi che giorno dopo giorno, con sacrificio, professionalità e passione, sono diventati protagonisti del mondo del futsal ed anche esempi positivi da seguire per tutti i giovani che iniziano a praticare sport”. Il “Premio Nello Simili” è invece dedicato alla memoria del giornalista e notista politico del quotidiano La Sicilia che villeggiava a Viagrande; il riconoscimento  è  assegnato ai migliori tre temi realizzati dagli studenti della terza media dell’Ic Verga nell’ambito di una specifica selezione; la complessa e severa individuazione dei migliori elaborati è stata compiuta da un’apposita commissione che ha premiato  Roberta Leonardi (1° classificata), Eleonora  Marletta (2°) e  Claudia Martinico (3°).

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito si serve dei cookie per l’erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l’analisi del traffico. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.