Questo Catania è veramente forte

ottobre 18, 2018

 

 

 

CATANIA – A fine partita Andrea Sottil si è complimentato per la prestazione del Trapani che, nel primo tempo soprattutto, ha limitato la qualità tecnica e di gioco della sua squadra. Poi con l’ingresso in campo di Calapai, prestazione devastante per gli avversari, l’equilibrio è stato stravolto. Il Catania ha dimostrato, così, come il Trapani, di voler puntare alla promozione diretta e la classifica attuale, tre vittorie e un pareggio (a Caserta, subito nel recupero) lo dimostra ampiamente. Obiettivo non velleitario, soprattutto se Ciccio Lodi continuerà a giocare a livelli da Serie A. Peccato che la vittoria nel derby con il Trapani abbiamo prodotto qualche effetto negativo, come l’infortunio a Giuseppe Rizzo, caduto in modo scomposto durante la mischia in seguito alla traversa colpita su rigore da Evacuo. Lussazione al gomito sinistro, ridotta con un intervento in anestesia totale. Sette giorni di riposo assoluto e poi un graduale recupero. Squalificato il giovane Andrea Vassallo, che è riuscito a farsi ammonire due volte in pochi secondi. Squadra già concentrata sulla prossima trasferta, a Pagani.

Dal Giornale di Sicilia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *